Tempo di lettura: 0 minuti

Se potessi ti regalerei un prato di girasoli e di tulipani,
così da donarti un arcobaleno di emozioni,

ti porterei ad Amsterdam giusto per pedalare assieme
e trovare riparo sotto quei mulini a vento visti solo in cartolina;

ti dedicherei ogni giorno una melodia diversa per farti addormentare dolcemente
per evitare che dubbi e rimugini spregevoli ostacolino la locomotiva dei tuoi sogni.

Ti prenderei per mano e ti porterei a Milano,
perché so quanto ti piace assaporare la vita che lì si respira;

disegnerei una nuvola, le darei vita
e poi ti affiderei a lei;
incaricandola
di portarti nel blu,

così da farti ammirare il panorama Mondo da lassù,
dove ti potrai sentire leggera leggera.

Ti abbraccerei per l’Eternità perché vorrei che tu fossi sempre con Me,
qualunque cosa accada,
mia Stella, mia Guida, mia Custode di vita.

Mamma.