Tempo di lettura: 0 minuti

Panni stesi, Venezia

Venezia, una città composta da tante piccole isole collegate da ponti. Una città labirinto, una città fragile che necessita di molte cure e di rispetto. Grazie alla sua storia millenaria e alla bellezza dei beni culturali in essa contenuti è la città che tutti sognano di vedere almeno una volta nella vita. Perché Venezia è unica, è una città dove il ritmo frenetico della vita rallenta, è il luogo perfetto in cui fare una passeggiata e perdersi, fermarsi ad ammirare la bellezza dei dettagli. Nonostante sia presa da assalto da milioni di turisti al giorno, ci sono ancora quei luoghi nascosti che solo in pochi conoscono nei quali regna il silenzio e una volta scoperti non vorresti più andartene da lì. Venezia è la città dei panni stesi all’aria aperta, la città cullata dall’acqua, la città in cui mentre cammini incontri sempre qualcuno che conosci e che non vedi da molto e con la scusa ti fermi a parlarci un pochino, ecco Venezia è quel luogo in cui i contatti umani hanno ancora valore e questo la rende unica, finché ciò continuerà ad esistere, per lei ci sarà ancora speranza.

Gondola e riflessi veneziani